ICU Class Action

Dalla parte dei consumatori
Storia del movimento consumerista in Italia

di Michele Boato

Scarica gratuitamente il libro in formato PDF

Dopo una panoramica sui movimenti e le leggi dei consumatori nel mondo (con approfondimenti sull’epopea dell’avvocato sta- tunitense Ralph Nader e sui Movimenti delle Consumatrici svizze- re), si percorrono le tappe del consumerismo italiano: nato in ritar- do rispetto a molti altri paesi occidentali, vive un’epoca “eroica” dal 1978 al 1987 con l’apparire, il successo travolgente e la trau- matica chiusura della rubrica televisiva d’informazione Di tasca nostra, ideata e condotta principalmente da Tito Cortese.
Il capitolo dedicato a questa trasmissione comprende una lunga e interessante intervista allo stesso Cortese, che sottolinea le caratteristiche peculiari di Di tasca nostra. Il libro sintetizza le caratteristiche e le iniziative delle principali asso- ciazioni italiane, soffermandosi in particolare su Federconsumatori, di cui l’autore è (con Tito Cortese, Giorgio Nebbia e Anna Ciaperoni, che firma la prefazione) tra i fondatori.
Completano il volume i capitoli sul Codice del consumo, la cosid- detta, travagliatissima, Class Action italiana, i GAS, Gruppi d’Acquisto e le altre forme di difesa dei consumatori e l’ICU, Istituto per i consumatori e utenti, di cui l’autore è l’attuale presidente.